Area riservata

 
 
 

Ediliza Veronese




LINK UTILI


ANCE
Comune di Verona
Provincia di Verona
Regione del Veneto
Camera di Commercio di Verona
Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture

Distanze legali tra edifici derogabili solo per i piani

Le distanze legali tra edifici sono inderogabili, almeno quando il titolo abilitativo è riferito a edifici singoli.
La Consulta ha dichiarato l’illegittimità costituzionale della legge del Veneto 4/2015 nella parte in cui consentiva che lo strumento urbanistico generale derogasse ai limiti di distanza tra edifici di cui al Dm1444/1968 anche nell’ambito di interventi “disciplinati puntualmente”.
Alle Regioni è invece consentito fissare deroghe alle distanze stabilite nelle normative statali, solo a condizione che la deroga sia giustificata dall’esigenza di soddisfare interessi pubblici legati al governo del territorio e, dunque, sempre che la stessa sia riferita ad una pluralità di fabbricati oggetto di una unitaria previsione planovolumetrica, non invece in caso di interventi su un singolo edificio.


    << Torna alla pagine precedente