Area riservata

 
 
 







LINK UTILI


ANCE
Comune di Verona
Provincia di Verona
Regione del Veneto
Camera di Commercio di Verona
Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture

Previsione di rimborsi accelerati per lo split payment - Ddl. di conversione del DL 50/2017

Il disegno di legge di conversione del DL 50/2017, approvato dalla Camera e ora da sottoporre all'esame del Senato, contiene alcune novità in materia di IVA. In particolare, vengono confermate le disposizioni di cui all'art. 1 del decreto che prevedono, a partire dal 01/07/2017, l'estensione dell'ambito applicativo dello split payment di cui all'art. 17-ter del DPR 633/72. Tuttavia, un emendamento al testo prevede che, al fine di semplificare l'individuazione dei soggetti acquirenti cui deve applicarsi lo split payment, i cessionari o committenti, su richiesta dei fornitori, rilascino un documento attestante la loro riconducibilità all'ambito di applicazione della disciplina in oggetto. Inoltre, il nuovo comma 4-bis dell'art. 1 stabilisce che, a partire dal 01/01/2018, i rimborsi da conto fiscale ex art. 78 della L. 413/91 siano erogati direttamente da Equitalia in tempi ridotti (le modalità di attuazione saranno definite con apposito decreto). In tema di detrazione IVA, invece, viene previsto che i nuovi termini abbreviati per l'esercizio del diritto di cui all'art. 19 del DPR 633/72, nonché per la registrazione delle fatture di acquisto di cui all'art. 25 del medesimo decreto, trovino applicazione per le fatture e le bollette doganali emesse a partire dal 01/01/2017.


    << Torna alla pagine precedente