Area riservata

 
 
 

Ediliza Veronese




LINK UTILI


ANCE
Comune di Verona
Provincia di Verona
Regione del Veneto
Camera di Commercio di Verona
Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture

Appalto privato: importanza della forma scritta anche nei lavori privati. Da non confondere con il preventivo

Recentemente la Cassazione si è pronunciata su un ricorso da parte di un’impresa contro un committente privato, che aveva receduto unilateralmente dal contratto che, secondo l’impresa stessa, nel preventivo sottoscritto dal committente.
La Cassazione ha dichiarato che il preventivo non potesse essere configurato come contratto di appalto, mancando una descrizione analitica di tempi e modalità dell’esecuzione dell’opera e di pagamento del corrispettivo, oltre ad altri aspetti rilevati nella sentenza; è stata inoltre ritenuta irrilevante la sottoscrizione del preventivo da parte del committente.
Il caso affrontato nella sentenza porta a sottolineare l’importanza della forma scritta del contratto per l’affidamento di lavori edili, specie laddove questi hanno una certa consistenza non solo in termini economici ma anche per la durata del cantiere, la necessità di ricorrere al subappalto per alcune lavorazioni, l’opportunità di regolare gli stati di avanzamento e i termini di pagamento, ecc.
A tal fine si ricorda che l’ANCE ha predisposto uno schema di Contratto di appalto tipo per lavori privati, richiedibile agli uffici associativi.


    << Torna alla pagine precedente