Area riservata

 
 
 

Ediliza Veronese




LINK UTILI


ANCE
Comune di Verona
Provincia di Verona
Regione del Veneto
Camera di Commercio di Verona
Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture

Modalità di cessione da parte dei condomini dei crediti relativi alla detrazione IRPEF/IRES per gli interventi di riqualificazione energetica eseguiti sulle parti comuni condominiali - provvedimento Agenzia delle Entrate n. 165110 del 28 agosto 2017

L'Agenzia delle Entrate, con il provvedimento n. 165110 del 28 agosto 2017, ha uniformato le modalità di cessione della detrazione spettante per gli interventi di riqualificazione energetica eseguiti, dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021, sulle parti comuni degli edifici condominiali ai sensi dei co. 2-ter e 2-sexies dell'art. 14 del DL 63/2013. In luogo della detrazione nella propria dichiarazione dei redditi, infatti, alcuni contribuenti possono optare per la cessione del corrispondente credito: - ai fornitori dei beni e servizi che hanno realizzato gli interventi di cui ai co. 2-ter e 2-quater dell'art. 14 del DL 63/2013, - agli altri soggetti privati quali persone fisiche, anche esercenti attività di lavoro autonomo o d'impresa, società ed enti. A tal proposito il Provvedimento in commento precisa che la detrazione può essere ceduta anche in favore di istituti di credito e intermediari finanziari soltanto nel caso in cui il credito sia ceduto dai soggetti c.d. "incapienti". In ogni caso, la detrazione non può essere ceduta ad amministrazioni pubbliche di cui al DLgs. 165/2001.


    << Torna alla pagine precedente