Area riservata

 
 
 









LINK UTILI


ANCE
Comune di Verona
Provincia di Verona
Regione del Veneto
Camera di Commercio di Verona
Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture

Proroga dei termini di risposta per richieste di documentazione e comunicazioni al fine di rimediare a errori o dimenticanze sui redditi dichiarati con le dichiarazioni fiscali dell'anno 2015 - comunicato stampa Agenzia delle Entrate n. 167 del 2 agosto 2017

Con il comunicato stampa n. 167 del 2 agosto 2017, l'Agenzia delle Entrate ha reso noto che, fino al prossimo 2 ottobre 2017, sarà possibile rispondere alle richieste di documentazione per i controlli formali sulle dichiarazioni dei redditi del 2015 e alle comunicazioni inviate per rimediare a errori o dimenticanze sui redditi dichiarati. Si tratta, in particolare, di comunicazioni inviate dalla stessa Agenzia nei mesi di maggio, giugno e nei primi giorni di luglio, relative: - a varie tipologie di reddito, per il periodo d'imposta 2013; - ai dati degli studi di settore presentati dai contribuenti per il triennio 2013-2015. I contribuenti che hanno ricevuto queste comunicazioni: - se ritengono corretti i dati riportati nella rispettiva dichiarazione, possono comunicarlo all'Agenzia entro il suddetto termine del 2 ottobre, indicando eventuali elementi, fatti e circostanze non conosciuti dal Fisco, evitando che l'anomalia si traduca in futuro in un avviso di accertamento; - se riconoscono di aver commesso gli errori segnalati dall'Agenzia, possono correggerli tramite ravvedimento operoso.


    << Torna alla pagine precedente