Area riservata

 
 
 









LINK UTILI


ANCE
Comune di Verona
Provincia di Verona
Regione del Veneto
Camera di Commercio di Verona
Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture

Diritto alla detrazione dell’IVA sugli immobili inoccupati per più di due anni - Corte di Giustizia UE causa C-672/16 del 28 febbraio 2018

La Corte di Giustizia UE nella causa C-672/16 del 28 febbraio 2018 ha sancito che non è conforme alla direttiva IVA una normativa nazionale che preveda la rettifica della detrazione inizialmente operata su un immobile, in quanto ritenuto non più utilizzato dal soggetto passivo ai fini delle proprie operazioni soggette ad imposta, poiché detto bene è rimasto inoccupato per oltre due anni nonostante il soggetto passivo abbia cercato di concederlo in locazione. Nella predetta sentenza, resa con riguardo alla normativa portoghese, la Corte ha richiamato fra l'altro il principio: - di perfetta neutralità dell'imposizione fiscale per tutte le attività economiche a prescindere dallo scopo o dai risultati delle stesse, a condizione che le attività siano di per sé soggette ad IVA; - in base al quale il diritto alla detrazione dell'IVA rimane acquisito, in linea di principio, anche se successivamente il soggetto passivo non utilizza i beni o servizi nell'ambito di operazioni soggette all'imposta per circostanze estranee alla sua volontà. I giudici UE, inoltre, non hanno ravvisato i presupposti per limitare nel tempo gli effetti della sentenza in esame.


    << Torna alla pagine precedente