Area riservata

 
 
 









LINK UTILI


ANCE
Comune di Verona
Provincia di Verona
Regione del Veneto
Camera di Commercio di Verona
Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture

INPS: esonero contributivo per le nuove assunzioni di giovani con contratto di lavoro a tempo indeterminato

L’INPS ha emanato la circolare n. 40 del 2 marzo 2018, con la quale fornisce le istruzioni operative e contabili sull’esonero contributivo, a partire dal 1° gennaio 2018, per le nuove assunzioni di giovani con contratto di lavoro a tempo indeterminato (Legge di Bilancio 2018). Il beneficio si applica a tutti i datori di lavoro privati per le assunzioni riguardanti i lavoratori che rivestono la qualifica di operai, impiegati o quadri. L’esonero contributivo spetta a condizione che l’assunzione con contratto di lavoro subordinato riguardi soggetti che non abbiano compiuto il trentesimo anno di età (per il 2018 l’età è di 35 anni) e non siano stati occupati a tempo indeterminato con il medesimo o con altro datore di lavoro nel corso dell’intera vita lavorativa. La misura dell’incentivo è pari al 50% dei complessivi contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro, con esclusione dei premi e contributi dovuti all’INAIL, nel limite massimo di 3.000 euro su base annua, da riparametrare e applicare su base mensile. La durata del beneficio è pari a 36 mesi a partire dalla data di assunzione.


    << Torna alla pagine precedente