Area riservata

 
 
 









LINK UTILI


ANCE
Comune di Verona
Provincia di Verona
Regione del Veneto
Camera di Commercio di Verona
Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture

Nuove regole procedurali per gli interpelli presentati ai sensi dell’art. 11 dello Statuto del contribuente – provvedimento Agenzia delle Entrate n. 47688 del 1° marzo 2018

In base al provv. Agenzia delle Entrate n. 47688 del 1° marzo 2018, le istanze di interpello ordinario, probatorio, anti-abuso e disapplicativo, per il c.d. regime dei neo domiciliati e quelle sui nuovi investimenti devono essere trasmesse alla Divisione Contribuenti, all'indirizzo PEC interpello@pec.agenziaentrate.it. I contribuenti in regime di adempimento collaborativo devono trasmettere le istanze alla "Divisione Contribuenti - Direzione Centrale Grandi Contribuenti - Settore strategie per la Compliance e per l'attrazione degli investimenti - Ufficio Adempimento Collaborativo", all'indirizzo PEC dc.acc.cooperative@pec.agenziaentrate.it. Fino al 31 marzo 2018, le risposte agli interpelli potranno essere rese anche dalla Direzione centrale Coordinamento normativo e, per gli interpelli concernenti l'imposta ipotecaria, le tasse ipotecarie e i tributi speciali catastali, dalla Direzione centrale Servizi catastali, cartografici e di pubblicità immobiliare della Divisione Servizi. Le istanze presentate dai contribuenti privati o con ricavi inferiori a 100 milioni continuano ad essere indirizzate alla Direzione regionale competente.


    << Torna alla pagine precedente