Area riservata

 
 
 









LINK UTILI


ANCE
Comune di Verona
Provincia di Verona
Regione del Veneto
Camera di Commercio di Verona
Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture

Emendabile la dichiarazione sulla tassa rifiuti – sentenza Corte di Cassazione n. 453 del 11 gennaio 2018

Risulta emendabile in contenzioso la dichiarazione errata di una metratura superiore a quella reale che conduce ad una maggiore imposizione, in ambito TIA (sentenza Corte di Cassazione n. 453 del 11 gennaio 2018). Non è rilevante la circostanza che l'integrativa è stata presentata dopo due anni dall'errore: può ritenersi, però, che se l'integrativa è presentata dopo la notifica dell'avviso di liquidazione/accertamento, spetta al contribuente l'onere di provare la correttezza della modifica proposta. L'emendabilità della dichiarazione (o di atti del contribuente rappresentanti il presupposto dell'imposizione fiscale), anche a seguito della sentenza della Corte di Cassazione SS.UU. n. 13378 del 30 giugno 2016, è un principio generale che opera per tutte le entrate tributarie, dunque anche per i tributi locali.


    << Torna alla pagine precedente