Area riservata

 
 
 









LINK UTILI


ANCE
Comune di Verona
Provincia di Verona
Regione del Veneto
Camera di Commercio di Verona
Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture

Condizioni per la detraibilità dell’IVA (Novità del DL 119/2018)

A fronte della modifica apportata dall'art. 14 del DL 23 ottobre 2018 n. 119, l'art. 1 co. 1 del DPR 100/98 prevede che il cessionario o committente possa esercitare il diritto alla detrazione dell'IVA "relativa ai documenti di acquisto ricevuti e annotati entro il 15 del mese successivo a quello di effettuazione dell'operazione, fatta eccezione per i documenti di acquisto relativi ad operazioni effettuate nell'anno precedente". A tale proposito, si rileva che: - limitatamente alle liquidazioni IVA periodiche, la predetta novità risolve il dubbio interpretativo che era sorto a fronte dell'emanazione della circ. Agenzia delle Entrate 17 gennaio 2018 n. 1; - sussiste ora un perfetto allineamento, dunque, fra l'esercizio del diritto alla detrazione da parte del cessionario o committente e l'obbligo di versamento dell'imposta in capo al cedente o prestatore; la norma in esame è in vigore dal giorno 24 ottobre 2018 e, pertanto, può essere applicata già a partire dalla liquidazione IVA del 16 novembre 2018. Pur in mancanza di una espressa previsione, la disposizione dovrebbe avere efficacia retroattiva


    << Torna alla pagine precedente