Area riservata

 
 
 









LINK UTILI


ANCE
Comune di Verona
Provincia di Verona
Regione del Veneto
Camera di Commercio di Verona
Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture

Appalti Pubblici: Cantieri, notifica preliminare estesa al prefetto

Con il maxiemendamento approvato al Senato la notifica preliminare di inizio attività dei cantieri, oltre all’ASL e alla Direzione Territoriale del Lavoro, prevede ora anche al Prefetto. Tale estensione vale solo per gli appalti pubblici, per i quali vale anche la notifica di inizio lavori ad INPS, INAIL e CASSA EDILE. l momento l'obbligo di notifica si applica a: 1) cantieri in cui è prevista la presenza di più imprese esecutrici, anche non contemporanea (contestualmente all'affidamento dell'incarico di progettazione, il committente designa anche il coordinatore per la progettazione) 2) cantieri che, inizialmente non soggetti all'obbligo di notifica, ricadono nelle categoria precedente per effetto di varianti sopravvenute in corso d'opera 3) cantieri in cui opera un’unica impresa la cui entità presunta di lavoro non sia inferiore a 200 uomini-giorno Copia della notifica deve essere affissa in maniera visibile presso il cantiere e custodita a disposizione dell'organo di vigilanza territorialmente competente.


    << Torna alla pagine precedente